La raccolta del pistacchio a Bronte



La raccolta del pistacchio è un momento speciale, che rende i Brontesi fieri di abitare una terra così ricca. I brontesi non colgono il loro frutto tutti gli anni: la raccolta del pistacchio è un momento unico che avviene ad anni alterni. 

Il frutto diventa maturo nell’arco di tempo che va da metà agosto ai primi di settembre, periodo che può cambiare di qualche settimana in base alla collazione del terreno

Un tempo, proprio a causa di questa maturazione scalare, la raccolta avveniva in 2/3 passaggi; mentre oggi avviene in un unico passaggio ed interamente a mano, come da tradizione.

Inoltre non vengono utilizzate reti, poiché non potrebbero essere distese facilmente sul territorio lavico e di conseguenza i raccoglitori utilizzano esclusivamente sacche di tela o ceste in materiale plastico.

I raccoglitori nel passato, per agevolare il lavoro, utilizzavano degli ombrelli che venivano collocati sotto i rami della pianta capovolti e aperti. L’ombrello così fungeva da rete, e i pistacchi caduti venivano poi raccolti e trasferiti nei sacchi.

Oggi, la raccolta manuale fa si che il frutto non tocchi il suolo e così venga meno esposto a contaminazioni. I rami e i frutti della pianta contengono un’abbondante quantità di resina che rende appiccicose le mani dei raccoglitori. Per questo motivo, dove la raccolta avviene manualmente, i braccianti portano con loro nei campi bottiglie di olio proprio per sciogliere la resina rimasta sulle mani.

Subito dopo la raccolta, i frutti vengono smallati attraverso appositi macchinari e poi vengono stesi ad asciugare al sole o sotto dei tunnel ventilati per 5-6 giorni, per poi essere trasferiti negli appositi magazzini.

La seconda sgusciatura avviene nel corso dei due anni che trascorrono fino alla raccolta successiva, ed essa viene programmata secondo esigenze di marcato.

Momento unico e speciale, la raccolta dà inizio al lungo viaggio del pistacchio: da frutto maturo e pronto ad essere colto, alle nostre tavole sotto forma di creme e dolci deliziosi.